SomariTeam

relazioni

/VallonScuro00.jpg
Prealpi - Trevisane
Vallon Scuro
1286 m
Mel-Le Pose 748 m
600 m
5 h
F
►►►►
cas. Vallon Scuro 1202 m-biv. Del Loff 1100 m

Escursione primaverile o autunnale su facili sentieri e su due vicine cime tra la Val Belluna e la pedemontana trevigiana. Panorami diversi ma ugualmente attraenti: a sud la pianura con i colli e le basse alture, a nord la lunga fascia delle cime del feltrino, bellunese ed Alpago.

Sulla strada che collega Feltre a Belluno sulla sinistra Piave all’altezza di Mel si devia verso Conzago-Carvè e si prosegue fino ad un ampio spiazzo presso cui parcheggiare in loc. Le Pose (748 m).

Dal parcheggio è già ben visibile la sagoma dell’altura del vicino Monte Cozzolin, verso il quale ci si deve dirigere. Al primo trivio si imbocca la rotabile centrale e poco dopo la si lascia a destra proseguendo per alcuni tornanti e costeggiando rade costruzioni. Quindi ad un successivo bivio con indicazioni a sinistra tralasciando ogni altra successiva secondaria deviazione su ambo i lati. Ora i tornanti della rotabile si fanno più frequenti e stretti e quando la prospettiva si apre sul panorama dell’intera Val Belluna raggiungiamo un piccolo gruppo di costruzioni in un ambiente stupendo (937 m – 0.40’). A nord, oltre il Piave, il lungo profilo montano dalle prealpi Feltrine con il Pavion ed il Pizzocco, la Schiara ed il Serva, fino al Col Nudo e Teverone in Alpago.
Si prosegue sulla facile e comoda rotabile oltre le ultime due costruzioni e dove la percorrenza è ora su ampia mulattiera. Si entra nel bosco accostando il monte Cozzolin la cui cima è pochi metri più in alto a sinistra con una chiara traccia senza segnavia che stacca a sinistra. I segnavia restano lungo la mulattiera che ora alterna tratti in falsopiano a risalite più pendenti. Oltre uno spiazzo ci si alza ancora sensibilmente seguendo il versante est per sbucare presto nell’ampia radura dove sorge la ristruttata ed accogliente casera Vallon Scuro (1202 m – 0.50’).
Le tabelle con segnavia 2 conducono ora ad est dapprima in leggera discesa poi in piano a costeggiare il limitare della zona boschiva che ricopre il Vallon Scuro ed il Crodon del Gevero a nord. Su piacevole sentiero nel bosco se ne esce presso la forcella con indicazioni sotto Cima Agnelezze (1124 m). Da questo punto è possibile raggiungere in pochi minuti il vicino biv. dei Loff sul versante sud sotto la verticale parete sommitale del Crodon del Gevero. Pochi metri prima della forcella si devia a destra risalendo un ripido pendio ben tracciato. Dapprima direttamente poi su tornantini parzialmente esposti ed attrezzati su pochi metri di roccette ci si accosta alla vicina cima che si sormonta per il primo punto panoramico sulla corta crestina del Crodon del Gevero (1254 m – 0.20’).
Si discende dalla cimetta sino all’ampia sella per risalirne il pendio opposto su zolle ed in breve alla croce della Cima Vallon Scuro (1286 m – 0.10’).

Si prosegue sulla crestina sommitale verso ovest scendendo su ripida traccia su zolle e puntando sulla vicina sottostante forcella Foran (1130 m) da cui parte il facile sentiero 2 verso la cima del Col de Moi. Ora a destra su larga mulattiera sempre con segnavia 2 a tagliare in leggera ascesa il bosco che degrada dalla cima. Con gli ultimi veloci passi in falsopiano si sbuca all’aperto qualche metro sopra la casera Vallon Scuro (1202 m – 0.30’).
A ritroso sul sentiero di salita potendo ammirare la lunga fascia delle prealpi feltrine-bellunesi alle luce pomeridiana potendo eventualmente tagliare alcuni tornanti della rotabile e con rilassante discesa sino al PP (748 m – 1.00’).

Facile escursione dagli scenari panoramicissimi. Solo nella salita al Crodon del Gevero qualche breve passo da affrontare con giusta cautela. Nelle migliori giornate il panorama a nord è semplicemente stupendo e non è raro intravvedere oltre anche qualche cima dolomitica. La sosta alla casera Vallon Scuro si può prestare ad una divertente grigliata in compagnia.

Dalla forc.: ad E traccia per Cima Agnelezze / 2 per cas. Costa Curta / a N sent. per rientro alternativo per Pian di Miot / ad O sent. per biv. dei Loff e discese per Cison di Valmarino
Da forc. Foran: ad O per Col de Moi / a N sent. per rientro alternativo per Pian di Foran.

2014
Carlo, Danilo, Luca e Michele
static map
0

PrivacyMenu

Copyright

Copyright © 2021 somariteam.it. Tutti i diritti riservati.