SomariTeam

relazioni

/Chiampon00.jpg
Prealpi - Giulie
Chiampon
1709 m
Gemona-Malga Cuarnar 970 m
740 m
4/5 h
F+ / I
►►►►
nessuno

Escursione sul monte Chiampon a ridosso dell’abitato di Gemona. Percorso relativamente breve ma dal carattere alpino che comporta alcuni tratti su roccette da affrontare con cautela. Un breve tratto attrezzato ed appena esposto sul passo della Signorina ed un successivo traverso sprotetto raccomandano attenzione soprattutto quando il vento può creare qualche
problema.

Da Gemona ci si porta alla parte alta del paese e si seguono le indicazioni per malga Cuarnar sulla strada del Foredor. Dopo una prima serie di tornanti su sede stradale ancora sufficientemente larga si arriva ad una svolta (ca. 600 m) dove è possibile eventualmente partire sul 713 per raggiungere direttamente Sella Foredor. La stradina a destra ora si restringe su una prima serie di stretti tornanti e buona sede. Con altre numerose svolte ci si alza progressivamente sino ad un ampio parcheggio dove conviene fermarsi in quanto l’ultimo tratto per la malga è sterrato (970 m).

Si sale nel bosco a fianco di un cartello turistico dapprima nel bosco e successivamente su bel pendio verde si raggiunge subito malga Cuarnar (1075 m – 0.10’). Dietro la costruzione in salita per poco a salire su un punto panoramico da cui parte a destra anche la traccia per il vicino monte Cuarnar. Ora a sinistra in breve discesa intermedia verso la sottostante Sella Foredor che si raggiunge presto e dove troviamo un incrocio di sentieri ampiamente segnalati (1089 m – 0.10’).
Oltre la forcella a risalire il 713 su evidenti tornanti di ghiaie il verde pendio prendendo quota sensibilmente. Si raggiunge la prima fascia di rocce e deviando a sinistra si risale un primo tratto di un canale erboso per lasciarlo poco sopra a sinistra rimontando una costola. Ancora con rapide svolte a toccarne la sommità ad affacciare un canale di detriti. Ancora a sinistra
su breve rampa sino ad un pulpito panoramico con piccola croce, nei pressi del passo della Signorina (1360 m – 0.30’).
Il breve tratto è attrezzato ed un po’ esposto. Percorrendo una cengetta ed una successiva crestina si supera la costola che collega il precedente sperone al corpo del Chiampon. Sotto un pendio erboso lo si rimonta anche su corti passi su roccette ed un breve traverso appena delicato. Con una successiva serie di svolte si accosta un esiguo intaglio sino ad una spalla
erbosa. Siamo ora alla base dell’ultimo pendio erboso che si percorre praticamente in linea quasi diretta su terreno più agevole ed una pendenza meno sostenuta. La cima si avvicina ed il primo riferimento è la tabella del crocevia di sentieri che anticipa di qualche metro la campana e la croce del monte Chiampon (1709 m – 0.50’).
Il vasto ed esteso panorama ripaga ampiamente la relativamente breve salita concedendo con giornata tersa una serie di panorami alpini immensa con vedute fin sulle lontane Dolomiti cadorine. A nord il vicino Deanal con il versante per eventuale discesa ma ben più attraente il percorso di cresta che verso est tocca le varie alture dell’Alta Via CAI Gemona.

Si ritorna lungo la via di salita opportunamente con ogni cautela in particolare sul primo salto di roccette, i successivi canalini, il breve traversino esposto ed il tratto attrezzato del Passo della Signorina. Oltre questo dopo l’ultima rampa sul comodo ed aperto camminamento a scendere a Sella Foredor (1089 m – 1.00’).
Con breve risalita e successiva discesa alla malga Cuarnar ed ancora più semplicemente al PP (970 m – 0.20’).

Vetta tra le più conosciute e frequentate delle prealpi friulane, la qual cosa non tragga in inganno essendo la stessa stata teatro di parecchi incidenti mortali nel corso degli anni. In special modo nel tratto immediatamente successivo il Passo della Signorina dove l'esposizione, ma soprattutto il terreno scosceso e detritico associati ad una paretina verticale di I,
richiedono la massima attenzione.

Da malga Cuarnan: a S su traccia al monte Cuarnar
Da Sella Foredor: ad E 730 per Borgo Mulinars-Cesariis – ad O 713 raccordo con rotabile per Gemona
Dal Chiampon: a N 713 per Forcà di Ledis e 708 – ad E 763 AV CAI Gemona

2014
Serena, Enrico, Fabio, Mauro e Michele
static map
0

PrivacyMenu

Copyright

Copyright © 2021 somariteam.it. Tutti i diritti riservati.