SomariTeam

relazioni

/Cornosega00.jpg
Prealpi - Grappa
Cornosega
1128 m
Borso del Grappa 285 m
1050 m
4 h
F
►►
nessuno

Panoramica altura immediatamente sopra la pianura trevigiana immediatamente sopra il paese di Borso del Grappa.

Lungo la pedemontana tra Bassano e Crespano del Grappa si seguono le deviazioni entrando a Borso del Grappa. Prima di entrare in centro paese, oppure poco oltre per chi arriva da E, si devia a sinistra in via Appocastello e dopo qualche centinaio di metri si parcheggia presso uno spiazzo con fontana - tabella (250 m). Alternativa di parcheggio poco oltre presso un successivo spiazzo con fontana, punto di arrivo in discesa.

Si imbocca la ripida sterrata – segnavia 190 – che poco sopra diventa comodo e tranquillo sentiero nel bosco. Dopo un lungo traverso la traccia inizia a salire costantemente su ampie svolte superando un buon dislivello. Si superano alcuni vecchi edifici presso una radura e dopo un altro tratto nel bosco si incrocia la rotabile Strada Generale Giardino (1020 m – 1.30’).
A destra seguendo la rotabile verso Campo Croce per poche centinaia di metri quindi la si lascia a sinistra per salire il pendio verso la cima. Il percorso verso la sommità, senza riferimenti, è logico ed intuibile proseguendo a vista nel bosco sino a raggiungere la croce del monte Cornosega (1128 m – 0.20’).

Dalla sommità si scende per esigua traccia nel bosco in direzione N verso alcuni edifici e seguendo la sterrata si riprende la rotabile in loc. Campo Croce (1048 m – 0.15’).
Da qui si offrono due alternative per il rientro a Borso del Grappa:
- Si segue ad E il 102 sino ai Prati di Borso da cui in diretta discesa sul 196 che conduce presso la chiesa di Borso del Grappa, quindi in breve discesa ad imboccare via Appocastello sino alla fontana (250 m – 1.10’).
- Si segue lungamente la rotabile Strada Generale Giardino verso SO sino ad arrivare, dopo il quarto tornante, ad una prima postazione di lancio per parapendio presso il ristorante Al Puppolo (ca. 840 m – 0.35’). Qualche centinaio di metri dopo la si abbandona per scendere verso un secondo punto di lancio, lo si accosta a destra e ci si abbassa sin sotto il pendio dove si rinviene una traccia tra le piante che entra nel bosco e scende diretta. Si tralascia una deviazione a destra come pure la successiva a sinistra rimanendo sulla traccia principale dove i vari tornanti sono numerati su sassi e rocce. Dopo un tratto più ripido la pendenza diminuisce e la traccia si allarga su mulattiera, ad un incrocio più a valle (ca. 320 m) si tralascia la larga deviazione a destra e si prosegue verso E traversando per comodo sentiero a portarsi verso uno spiazzo con fontana da cui a sinistra lungo la rotabile al PP (205 m – 0.50’).

Facile escursione ad una altura secondaria che offre un bel panorama sulla pianura sottostante. Solo la salita finale al monte Cornosega richiede un minimo orientamento peraltro breve ed intuitivo. L’opzione di discesa lungo la Strada Generale Giardino può risultare inizialmente monotona lungo la rotabile anche se offre un’alternativa di discesa diversa se si hanno già percorso gli altri sentieri della zona.
Escursione da riservare nei mesi più freschi vista la quota e l’esposizione a S.

Da Campo Croce: 100 ad E per monte Legnarola - 102 ad E per Prati di Borso/Borso del Grappa

2020
Dario, Sergio e Michele
static map
0

PrivacyMenu

Copyright

Copyright © 2021 somariteam.it. Tutti i diritti riservati.