SomariTeam

relazioni

/Roite00.jpg
Prealpi - Piccole Dolomiti
Val Gulva - Roite
2132 m - 2244 m
Posina-Passo della Borcola 1210 m
1400 m
7 h
F+
►►►
nessuno

Lunga escursione lungo l’isolata Val Gulva e salita al monte Roite lungo la panoramica cresta che lo collega al Piccolo Roite.

Da Arsiero si attraversa Posina e si raggiunge il passo della Borcola dove si parcheggia sul lato destro della strada (1210 m). Sin qui anche da Rovereto lungo la Val di Terragnolo.

Si prosegue per qualche centinaio di metri lungo la rotabile e dopo un breve tratto di discesa si imbocca a sinistra il segnavia 148 che traversa sino ad incrociare una forestale che si segue sino al termine. Si prosegue lungo la valle risalendo i segnavia e la traccia nel bosco in un ambiente isolato quanto tranquillo. Si alternano brevi strappi in salita a più lunghi traversi dove la pendenza scema. La traccia si porta su uno stretto canale di rocce e grossi massi che si risale facilmente pure con qualche divertente passaggio. Ormai fuori dalla gola, giunti in località Calà della Gulva, si apre il paesaggio e si risale un pendio di sassi a destra per portarsi quindi a traversare un verde pendio sino ai resti della malga Belvedere (1568 m – 1.40’).
Si prosegue a SO aggirando alcuni colli e si raggiunge il bivio della Sorgente (1828 m) quindi sul segnavia 121 a S ed al successivo bivio a S sul 1\20. Senza raggiungere la non lontana Selletta del Groviglio si abbandona il segnavia e si risale la breve cresta che sulla destra sormonta un’altura – traccia. Si percorre il filo e dopo qualche metro in discesa si perviene alla Selletta del Piccolo Roite (2111 m – 1.20’).
Su evidente traccia non segnata si risalgono i brevi tornanti che rimontano la cresta S del Piccolo Roite sin sotto la roccia. Sul versante O si risalgono alcuni metri di ghiaie a raggiungere una selletta (oppure in alternativa ad E tra ruderi di baraccamenti lungo una cengetta un po’ esposta) ed in breve si raggiunge la spaziosa sommità del Piccolo Roite (2132 m – 0.10’).
Si percorre ora la lunga e panoramica cresta che si abbassa leggermente ed incrocia il segnavia CAI alla Sella del Roite (2081 m). Si prosegue sulla traccia in cresta e su facili roccette si raggiunge la croce del Roite (2144 m – 0.30’).

Si ritorna sui propri passi per qualche minuto e dopo il primo tratto più ripido si abbandona la traccia a scendere sulla sinistra seguendo labili tracce tra i mughi che conducono al baito sottostante peraltro sempre visibile. Si continua a scendere verso O dove tracce portano ad incrociare il sottostante segnavia 120 ed al bivio a sinistra sul 121A che scende in breve alla malga Buse Bisorte (1854m), riprende per un breve tratto il sentiero di salita, scende una scarpata rocciosa e raggiunto il 147 E5 presso la Sorgente (1828 m) lo si segue a destra. Si traversa per un buon tratto in quota aggirando le alture, si asseconda una grande ansa a cui segue una risalita più accentuata ed una serie di tornanti che rimontano la Costa della Borcola fino ad un’ampia sella circondata da aperti prati verdi (1900 m - 1.30’).
Si prosegue sul versante E su pendenze contenute in ambiente aperto, si passa accanto malga Costa, quindi con una serie di tornanti più ripidi si ci addentra nel bosco e si segue lungamente il segnavia sino a scendere progressivamente di quota e raggiungere il passo della Borcola (1210 m – 0.50’).

Escursione lunga ma che ripaga ampiamente con panorami ed ambienti isolati sul versante O del Pasubio molto meno frequentato. Diverse le combinazioni nella parte alta con i vari sentieri presenti in zona.
La cresta che collega il Piccolo Roite ed il Roite, molto panoramica, risulta di facile percorrenza e permette di passare accanto a numerose trincee della Grande Guerra.

Dal bivio Sorgente: 147 a NO per Alpe Pozze/rif. Lancia
Dalla Selletta del Groviglio: 105 a S per Dente Austriaco/Dente Italiano/Cima Palon - 120 a S per Selletta Comando/rif. Papa/142 Cima Palon
Dalla Sella del Roite: 105 E5 a NO per Bocchetta delle Corde/rif. Lancia

2020
Bruno, Dario, Enrico, Mattia e Michele
static map
0

PrivacyMenu

Copyright

Copyright © 2021 somariteam.it. Tutti i diritti riservati.